Micro magia

I GETTONI VIAGGIANTI

Il mago  mostra sei gettoni colorati da ambo i lati, i gettoni si cambiano di posto uno alla volta, i tre rossi mostrati nella mano destra si scambiano uno alla volta con i tre gialli mostrati nella mano sinistra.

BILL TO TIC TAC

Una banconota si trasforma in una scatoletta di mentine tic tac. Un effetto flash veramente eccezionale, facile da eseguire, la scatoletta é esaminabile.

TAFICK LIGHT TRICK

Il prestigiatore mostra tre carte, una con uno spot verde da entrambi i lati e  una con uno spot rosso ed un’altra con uno giallo, sempre dai due lati; quindi inserisce le tre carte dentro ad una busta. Estrae quindi la carta con il colore verde quindi quella col colore rosso, poi chiede agli spettatori, cosa rimanga nella busta, tutti diranno il giallo, il mago dice sbagliato ed estrae una carta con scritto sbagliato! Poi dice: state pensando che il giallo sia dietro a questa carta? Gira la carta e dice “sbagliato di nuovo” e quello che c’è scritto sul retro della carta! Il mago mostra quindi la busta che è assolutamente vuota, ed estrae dal suo portafoglio la carta col colore giallo!

L’ANELLO NEL PORTACHIAVI

Ecco una nuova versione di questo classico effetto, di micromagia, un anello preso in prestito da uno spettatore, sparisce dalla mano del mago per riapparire  attaccato ad un moschettone del portachiavi, del mago, un oggetto veramente hi-tech.

SHARPIE THROUGH THE CARD

Il mago fa scegliere una carta, la carta è fatta segnare con un pennarello sulla faccia quindi il mago la trafigge inesorabilmente con il pennarello, che passa dall’altra parte, quindi la carta è ridata allo spettatore per essere esaminata.

I COLORI VIAGGIANTI

Il prestigiatore mostra sei carte, due con un bollino rosso due con un bollino verde, e due con un bollino blu, le sei carte sono mostrate e poi posate a faccia in basso  sul tavolo, le sei carte sono inserite una alla volta tra due carte una a faccia bianca ed una completamente nera, i colori sulle carte spariscono uno alla volta, quindi rimane una sola carta sul tavolo, la carta è voltata e contiene tutti e sei i colori spariti dalle carte.

BAG FOR LIFE

Il mago mostra una bustina con due monete dentro quindi chiede ad uno spettatore di indicargli una moneta, il mago magicamente”estrae” dalla bustina di plastica, la moneta indicata.

La moneta quindi è data ad esaminare allo spettatore, assieme ovviamente alla bustina che è assolutamente normale.


LA REGINA VIAGIANTE

Il prestigiatore mostra tre carte a ventaglio due re neri ed una regina rossa, la regina ha anche il dorso diverso dai re, quindi chiude il ventaglio delle tre carte e le pone sul tavolo a faccia in basso. Quindi mostra una bustina nera con finestra dove all”interno c’è una carta a dorso bianco, questa carta è girata nella bustina a dorso in alto e lasciata a vista.

Le tre carte, sono girate a faccia in alto e la regina rossa é sparita, al suo posto c’è una carta bianca!

Anche la carta nella bustina è voltata a faccia in alto, è si è trasformata nella regina rossa!

TURBO STICK

Nuova versione di questo classico effetto, potrete eseguire innumerevoli routine e inventarvene di nuove, la nuova paletta è realizzata in plexiglas è quindi,  potete voi stessi disegnare con un pennarello  per lavagne bianche i segni che vi interessano sulla palettina, e cancellarli passandoci semplicemente sopra il pollice. Per eseguire le routine bisogna saper eseguire la “mossa a pagaia” . Fornito con dettagliate routine.

LA CARTA NEL PORTAFOGLIO

Uno spettatore sceglie una carta dal mazzo, la carta scelta e firmata sparisce dal mazzo e si ritrova all’interno di una tasca con cerniera del portafoglio del mago.

THE BILL SWITCH

Mostrate una carta da gioco da ambo i lati, piegatela in quattro e riapritela istantaneamente, si sarà trasformata in una banconota da 50 euro.

Un vero “flash” visivo.

ANELLO NELLA SCARPETTA

Un anello preso in prestito, sparisce dalle mani del mago, per ritrovarsi all’interno dei lacci di una piccola scarpetta da ginnastica.L’anello viene quindi liberato e consegnato allo spettatore.

LA PENNA CHE CADE

Un graziosissimo effetto tascabile, estraete dal vostro taschino una penna a sfera e ponetela sopra un bicchiere, quindi dopo esservi allontanato la penna comincerà ad inclinarsi leggermente e poi cadrà sul tavolo come mossa da una forza misteriosa!

Si può dare subito da esaminare!

IL TRIANGOLO DELLE BERMUDA

Il prestigiatore posa una monetina sul tavolo, poi apre una scatoletta di fiammiferi,  e ne estrae tre, quindi forma un triangolo attorno alla monetina con i tre fiammiferi, posa una carta da gioco sopra,  e sopra la carta, posa la scatoletta di fiammiferi, un passo magico, e come nel famoso triangolo delle bermuda dove spariscono navi ed aerei, alzando la carta, e la scatoletta assieme, la moneta e’ sparita! Ora il mago leva la carta da sotto la scatoletta ed apre il tiretto dei fiammiferi mostrando l’interno della scatoletta, niente! la monetina sembra sparita nel nulla; ora la scatoletta é richiusa ed il gioco é fatto.

ROULETTE

Il mago mostra sei buste numerate ed un dado, una di queste buste  contiene una  banconota, é proposta una sfida, il mago da cinque possibilità su sei allo spettatore di vincere la banconota, tirando il dado ed eliminando una alla volta cinque buste corrispondenti ai numeri del dado lanciato.

Lo spettatore tirerà il dado, varie volte, eliminando di volta in volta la busta corrispondente al numero uscito, finché non rimarrà l’ultima busta che sarà ovviamente quella che rimarrà al mago e anche quella con la banconota dentro!

BAMBOLOTTO WOODOO

Un piccolo bambolotto di paglia, è posto sopra la mano del mago stregone; come attratto da una forza oscura e misteriosa il piccolo feticcio comincia a sollevarsi in piedi fino a mettersi in posizione verticale.
Poi ad un cenno del mago, il bambolotto lentamente ritorna nella sua posizione originale. Gioco meccanico, non ci sono fili.

BOSTON BOX

Questa scatola si usa solitamente in abbinamento con la scatola okito, vi permette di mostrare le monete fino all’ultimo momento prima che attraversino la mano.  Ve la proponiamo con la routine originale di David Roth, in italiano naturalmente.

FICHES ASSEMBLY

Quattro fiches, sono poste ai quattro angoli di un fazzoletto, poi  due fogli di giornale piegati sono posti su due gettoni, uno alla volta, i quattro gettoni passano tutti sotto ad un foglio di giornale.

CHINA TOWN

Mostrate due monete, un mezzo dollaro ed una moneta cinese, queste due monete vengono messe tra le pieghe di un fazzoletto, una moneta viene estratta è tenuta nella mano, quando il mago apre la mano e solleva il fazzoletto le due monete si sono incredibilmente cambiate di posto! L’effetto viene ripetuto più volte, alla fine le due monete ed il fazzoletto vengono dati ad esaminare.

CHUP CHUP CUP

Questo è veramente un classico della micromagia. Una piccola pallina appare e sparisce più volte sotto ad un bicchiere di rame.
Alla fine sotto il bussolotto appare una palla grande o un frutto.
Il gioco comprende un bicchiere truccato di rame, due palline rivestite all’uncinetto di cui una truccata, un sacchetto di panno, ed un piccolo bicchiere di vetro che si usa nella routine. Prodotto interamente in Italia.

COIN’S ACROSS

Mostrate quattro mezzi dollari d’argento nella mano sinistra, chiudete le due mani, e riapritele subito, una moneta è sparita dalla mano sinistra ed è passata nella destra. Così una alla volta le monete passeranno da una mano all’altra. Con questa “conchiglia” potrete eseguire altre innumerevoli routine, la letteratura magica è piena d’effetti con la conchiglia. Noi ve la forniamo con la routine in italiano delle monete che passano da una mano all’altra. Per manipolatori.

CORDA E ANELLO

Ecco una versione completamente nuova di questo classico effetto.
Un anello metallico viene inserito dentro una cordicella, ma subito senza mosse poco chiare “evade” dalla corda, l’esperimento è ripetuto più volte anche in maniera molto visuale, l’anello entra ed esce dalla corda come se attraversasse veramente la materia, in più corda ed anello possono essere fatti esaminare sia prima sia dopo il gioco! Da non perdere!

ESCAMOTO

Con questa simpatica scatolina di fiammiferi, potrete in modo assolutamente facile e pulito, far sparire un anello preso in prestito o una moneta.
Non è un vero e proprio gioco, ma un utilissimo attrezzo magico. L’anello o la moneta verranno poi ritrovati dentro un set di scatole dentro un gomitolo ecc…

EVASIONE PSICHICA

Il prestigiatore estrae da un elegante contenitore d’ottone cinque gettoni colorati, uno spettatore, é pregato di sceglierne uno, a questo punto, i dischetti sono inseriti dentro al contenitore, ed il tutto è infilato su una cordicella. Il dischetto colorato scelto dallo spettatore, evade misteriosamente dalla corda cadendo sul tavolo.
Un piccolo capolavoro, sia dal punto di vista estetico, che magico, controllabile.

FANTA CHIPS

Da un’idea del celebre Paul Harris ecco dal Giappone un’incredibile routine.
Mostrate un gettone rosso posatelo davanti ad uno specchietto, ora si vedono due gettoni, sollevate lo specchietto e il gettone riflesso si è materializzato veramente! Ripetete ancora più volte l’esperimento, tutto ciò che è messo davanti allo specchio, si materializza, altri gettoni appaiono, e cambiano colore!
Alla fine tutti e quattro i gettoni, diventano di colori differenti! Una fantastica routine!
Richiede qualche prova ma ne vale la pena.

FLACONCINO MAGICO

Il mago mostra un flaconcino metallico contenente una sfera, il mago riesce a girare il flaconcino senza far cadere la sfera. Naturalmente quando proverà lo spettatore niente da fare.

FORCHETTA E CUCCHIAIO

Mostrate un cucchiaio ed una forchetta, mettete il cucchiaio nel taschino della giacca, e la forchetta nella tasca dei pantaloni, Vi basterà eseguire un “passo magico per far cambiare posto alle due posate!
La forchetta si troverà al posto del cucchiaio e viceversa. Le due posate inoltre possono essere esaminate! Facile e meccanico.

GHOST STRASS

Il mago mostra da entrambi i lati, una barretta di plexiglas nera, poi mostra anche un dado con su ogni faccia, uno strass colorato, e lo mette nella mano sinistra, esegue un “passo magico” ed il dado adesso e’ tutto trasparente, gli strass colorati si sono trasferiti sulla barretta nera. E’ indispensabile conoscere la “mossa a pagaia”

I FIAMMIFERI ACROBATICI

Una comunissima scatola di fiammiferi, compie varie evoluzioni nella mano del prestigiatore; cammina, gira, si capovolge….
Poi lentamente si apre, uno dei fiammiferi esce da solo, e con un balzo si mette in piedi sulla scatola. Un’incredibile effetto di psicocinesi, un vero scossone per il vostro pubblico!

I FIAMMIFERI GEMELLI

Mostrate due comuni scatoline di fiammiferi chiudete il cassettino di una e si aprirà quello dell’altra, e viceversa, ora ponete le due scatoline sul tavolo, e mettete un cartoncino tra le due, ma anche così chiudendo una si aprirà l’altra e viceversa.
Alla fine basterà pronunciare le parole magiche, e le due scatoline potranno essere chiuse! Gioco meccanico. 

I FIAMMIFERI UBBIDIENTI

Mostrate una comune scatola di fiammiferi, potete aprirla per far vedere il suo interno, richiudetela e concentratevi; ad un vostro “passo magico” la scatolina comincerà ad aprirsi lentamente, ora potete anche accendervi una sigaretta, e potete mostrare di nuovo la scatola, non ci sono fili né magneti.

 

IL DADINO LIBERATO

Un piccolo dado d’ottone è dato ad esaminare, quindi viene infilato su una cordicella e coperto con un fazzoletto. Il mago infila le mani sotto il foulard, e il dadino magicamente attraversa la corda e cade sul tavolo! Tutto avviene a pochi centimetri dallo spettatore, che per tutto il tempo tiene saldamente i due capi della corda
Il gioco è completamente meccanico.

IL DADO MISTERIOSO

Ecco un vero “rompicapo” magico, un dado è chiuso dentro una scatoletta, dal lato superiore si può vedere l’interno della scatola il dado ha giusto lo spazio per muoversi. Il mago chiede ad uno spettatore di dirgli un numero, agita un attimo la scatoletta, e sulla parte superiore del dado appare il numero scelto. Questo è ripetuto più volte, poi la scatola è data ad esaminare, naturalmente nessuno riuscirà mai a “comandare gli spostamenti del dado!

IL DADO TRASFORMISTA

Questo gioco è una delle nostre prime creazioni magiche.
Un grande dado con i punti bianchi è posto dentro una scatola di plexiglas trasparente, la scatola è chiusa con un coperchio, gli spettatori vedono chiaramente attraverso la scatola.
 Ad un certo punto il mago agita leggermente la scatola, ed il grande dado, si sgretola letteralmente, trasformandosi in tantissimi dadi bianchi più piccoli.
Questo attrezzo che è una variante del dado nel vassoio, è stato ideato da Maximilian nel 1986.

IL GIOCO DEI BOLLINI

Mostrate due comunissime scatole di fiammiferi, fate notare che una delle due ha un bollino incollato sul tiretto? Mentre l’altra no.
Un passo magico, ed il bollino sparisce da una scatola per riapparire sull’altra.
Potete dare le scatole in mano per far esaminare l’avvenuto passaggio.
Il gioco è di facile esecuzione.

IL GIOCO DELLE TRE MONETE

Il mago conta sulla mano tre monete, due da cinquanta centesimi, ed una da due.
Chiude la mano a pugno, e ne estrae una.
Quindi chiede ad uno spettatore quante monete siano rimaste nella mano.
Due, risponderà lo spettatore, sbagliato! Nella mano non c’è più nessuna moneta!
Avrete fama di gran manipolatore, ma in realtà il gioco è completamente meccanico.

IL PACCHETTO FANTASMA

Il mago estrae un pacchetto di sigarette da un astuccio, il pacchetto viene aperto, ed il mago sta per estrarre una sigaretta, ma poi ci ripensa, il fumo fa male alla salute, è meglio far sparire queste sigarette, il pacchetto è reinserito nell’astuccio, ed istantaneamente svanisce nel nulla.
Un vero “pugno nello stomaco per i vostri spettatori.

LA BANCONOTA AMMAESTRATA

 Ecco un effetto flash veramente strabiliante! Il prestigiatore estrae dalla propria tasca una banconota da cinquanta euro, dopo aver fatto un passo magico la banconota comincia a muoversi, si piega! Si ripiega ancora, e poi ancora una volta! Incredibile, sembra mossa da una forza misteriosa, ed incontrollabile, a questo punto, il mago dà la banconota ad esaminare, ed è perfettamente normale.

LA BANCONOTA NEL PENNARELLO

Una banconota firmata sparisce e si ritrova all’interno di un pennarello. Simile all bill tube è fornito di foulard per la sparizione della banconota. Ottimo effetto!

LA CATENINA VIAGGIANTE

Mostrate una barra  di alluminio attraversata da due fori, sul foro esterno, passa una catenina, passate la barra dietro alla schiena, la catenina passa dal foro di destra a quello di sinistra, questa è una vecchia “gag” ma la cosa incredibile é che voi a vista potrete far passare la catenina nel foro centrale!  Naturalmente la catena scorre sia prima che dopo attraverso il foro della barra.
Potete fare esaminare l’attrezzo!

LA CHIAVE DI CAGLIOSTRO

Il mago mostra una bella chiave dorata, poi con l’indice della mano sinistra, comincia a spostare la mappa della chiave, la fa ruotare fino all’impugnatura. Alla fine la chiave è data ad esaminare, ma quando lo spettatore proverà a spostare lui stesso la mappa, questa sarà saldata e irremovibile!

LA MACCHININA STREGATA

Il prestigiatore prega uno spettatore di scegliere una carta, quindi la carta è rimessa nel mazzo, che viene mescolato. A questo punto il mago posa sul tavolo in fila una decina di carte, ed estrae dalla sua valigetta l’assistente, una piccola maccchinina giocattolo. Lo spettatore spinge la macchinina sul tavolo, ad un certo punto questa si blocca in corrispondenza di una carta, e naturalmente è la carta scelta! Facile e originale!

LA MONETA TRASFORMISTA

Un gioco “flash” veramente eccezionale. Posate una moneta da mezzo dollaro sul palmo della mano di uno spettatore, “colpite” la moneta con una carta da gioco, istantaneamente la moneta  si trasformerà in una bellissima moneta cinese.
Facile e meccanico.

LA PILA DELLE MONETE

Il prestigiatore mostra una pila di monete, da cinquanta centesimi, ed un rotolino fatto con una banconota, quindi pone le monete, sul dorso della mano di uno spettatore, le copre con la banconota arrotolata, e subito le monete attraversano la mano cadendo sul tavolo, sulla mano dello spettatore appaiono quattro monetine, da un centesimo!
Una bellissima routine di monete.

LA SCATOLA DI ALI’ BABA’

Mostrate una scatolina di ottone, dall’interno della scatola estraete una pallina di spugna, gli spettatori vedono chiaramente l’interno vuoto della scatola, richiudete la scatola, fate un passo magico, riaprite la scatola che adesso è piena di monete! Gioco meccanico, l’attrezzo ha una meccanica di precisione, ed è molto curata anche l’estetica.

LA SFERETTA MAGICA

Un tubetto d’ottone e una sfera d’acciaio sono fatti esaminare, la pallina è posta sul tubetto il cui diametro interno è più piccolo di quello della sfera, ma non ostante ciò, la pallina lentamente penetra dentro il tubetto, poi sempre lentamente risale, e può essere esaminata, come anche il tubetto.
Il gioco e un piccolo “gioiellino” di micromagia, ed è facile da eseguire.

LE MONETE EQUILIBRISTE

Un tubetto d’ottone e una sfera d’acciaio sono fatti esaminare, la pallina è posta sul tubetto il cui diametro interno è più piccolo di quello della sfera, ma non ostante ciò, la pallina lentamente penetra dentro il tubetto, poi sempre lentamente risale, e può essere esaminata, come anche il tubetto.
Il gioco e un piccolo “gioiellino” di micromagia, ed è facile da eseguire.

LE MONETE PENETRANTI

Questo è uno dei più incredibili effetti esistenti con le monete.
Potete usare qualsiasi tipo di monete, anche prese in prestito dagli spettatori. Eccovi in breve l’effetto: quattro monete penetrano una alla volta attraverso un tubo di plastica, separato a metà da una carta da gioco.
Alla fine tubo, carta da gioco, e monete possono essere date ad esaminare, il gioco è completamente meccanico. 

LE TRE CAMPANELLE

 Molti di voi avranno già visto nelle strade e nelle piazze dei mercati, eseguire il gioco delle tre campanelle. Una piccola pallina è nascosta sotto ad una campanella, sul tavolino ce ne sono altre due identiche, l’esecutore le sposta diverse volte, nonostante gli sforzi lo spettatore sarà sempre ingannato, e non riuscirà ad indovinare la posizione della pallina. Naturalmente per un’efficace esecuzione occorre un certo allenamento.

LINKING PINS

Due grosse spille da balia, s’incatenano e si scatenano, inspiegabilmente, sotto gli occhi increduli degli spettatori.
Alla fine della routine le due spille possono essere date ad esaminare, non ci sono spille truccate o scambi da fare. Vi vengono fornite dettagliate spiegazioni e disegni. E’ un gioco da praticare.

ANELLO NEL PORTACHIAVI

L’artista si fa prestare un anello da uno spettatore, questo è mostrato a tutto il pubblico, ma improvvisamente con gran meraviglia di tutti, l’anello scompare dalla mano del prestigiatore.
Dopo qualche istante il prestigiatore estrae dalla sua tasca dei pantaloni il portachiavi, lo apre e attaccato ad uno dei moschettoni, incredibile ma vero, c’è l’anello dello spettatore!
Questo è uno dei migliori giochi di micromagia esistenti, provare per credere!
I portachiavi usati sono molto belli, ma arichiesta c’è anche una versione piu’ economica.

ANELLO NEL TUBETTO

Il mago mostra un tubetto di plastica, al fondo è fissata una catenina, all’estremità di quest’ultima c’è un piccolo moschettone. Il tubetto e posato sul tavolo dove tutti possono vederlo. A questo punto il mago si fa prestare un anello lo mette nel pugno, apre la mano e l’anello è sparito. Ma gli spettatori non crederanno ai loro occhi, quando vedranno l’anello agganciato al moschettone della catenina!

ANELLO NELLA CAMPANA

Il mago si fa prestare un anello, e dopo averlo posto sotto ad un foulard, lo fa tenere ad uno spettatore, quindi prova a farlo sparire con la sua bacchetta magica, ma senza risultato, allora prende una campanella e dopo averla fatta risuonare, ad un secondo spettatore, l’anello sparisce, ma la cosa più incredibile, è che l’anello, è appeso al posto del battacchio della campana!
Di grosso impatto, sul pubblico.
Quesa è una versione diversa dal gioco classico, questa nuova versione è stata ideata da Maximilian nel
2005.

ANELLO VIAGGIANTE

Un anello sparisce per ritrovarsi dentro ad un portachiavi, agganciato ad un moschettone, che precedentemente è stato mostrato agli spettatori, il moschettone è assolutamente vuoto, il mago mette l’anelllo nella mano, ma subito l’anello, sparisce, e si ritrova incredibilmente agganciato al moschettone.  Poi il portachiavi puo’ essere riesaminato dagli spettatori!

MAGIC CIRCUS

Un simpatico gioco di micromagia per bambini, di facile esecuzione. Mostrate il carrozzone di un circo, estraete le carte che rappresentano gli strani animali che lavorano nel circo, dopo averle mostrate una per una, un animale sparisce misteriosamente, e si ritrova a, schiacciare un pisolino dentro al carrozzone!

MAGIC STRASS

Mostrate due barrette di plexiglas nero con degli strass sopra, in un turbine di passaggi i piccoli brillantini si spostano da una palettina all’altra, senza sosta. Alla fine le due barrette sono date ad esaminare. E’ indispensabile conoscere la facile “mossa a pagaia”

METAMORFOSI BANCONOTA

Mostrate una banconota cinquanta euro, piegatela in quattro, e fate un passo magico; la banconota si trasforma istantaneamente in un pacchetto di fiammiferi minerva!
Potete mostrare la bustina di minerva da ambo i lati, e quindi accendervi una sigaretta.
Facile da eseguire.

MINI XX°SECOLO

Ecco una graziosissima versione da micromagia, del famoso effetto da palcoscenico, “ i foulard del xx° secolo”. Due mini-foulard sono annodati, e posti dentro una bustina di carta, che è consegnata ad uno spettatore.
Il mago a questo punto prende un terzo fazzolettino, e lo fa sparire.
La bustina è aperta dallo spettatore, il fazzolettino sparito si è annodato al centro dei due messi in precedenza!
Facile da eseguire!

OKITO BOX

Mostrate una scatolina d’ottone, ed inseritevi una moneta dentro, posate il tutto su un astuccio di carte, date un colpetto sulla scatola e la moneta attraverserà scatola ed astuccio cadendo sul tavolo. Potete ripetere l’effetto altre due volte e dare tutto a controllare.
E’ una scatola classica per monete, si può usare anche in abbinamento alla boston box.

OKITO BOX D.ROTH

Quattro mezzi dollari d’argento sono inseriti dentro una scatoletta d’ottone, una alla volta le monete sono “estratte” magicamente dalla scatola. Ma come sono uscite le monete spariscono una alla volta dalla mano del mago, per rientrare dentro la scatola. Un’idea del “virtuoso “ delle monete D.Roth, solo per manipolatori.

PAPER TO MONEY

Cinque pezzi di carta bianca sono mostrati uno per volta e da entrambi i lati.
Un passo magico, e il sogno d’ogni umano diventa realtà, i cinque fogli di carta si trasformano istantaneamente in altrettante banconote cinquanta euro! Che possono anch’esse mostrate da ambo i lati e una alla volta. Le finte banconote sono molto veritiere.

PENETRAZIONE DEL DADO

Mostrate un dado con un foro che lo attraversa da parte a parte, ed un parallelepipedo d’alluminio, anche questo ha un foro passante
Il dado è inserito dentro, ed una bacchettina è fatta passare attraverso i fori, il dado ovviamente è bloccato dentro il suo astuccio, ma vi basterà dare un colpettino sul tubetto di alluminio, per far penetrare il dado attraverso la bacchettina!
Il gioco è facile da eseguire, e potete far controllare il tutto.

PIEGA CUCCHIAIO

Il prestigiatore, mostra un cucchiaio anche preso in prestito, poi con una facilità estrema, lo piega, torcendolo, il cucchiaio può essere esaminato, lo spettatore ovviamente non sarà in grado né di torcere il cucchiaio, né di rimetterlo a posto. Un gioco impromptu, da fare in qualsiasi occasione, facile da eseguire.

PREVISIONE NELLO SCRIGNO 2

Il prestigiatore mostra uno scrigno, lo apre e fa notare che al suo interno ci sono cinque pietre colorate, ma dice anche, che nel cassettino sottostante c’e’ la sua previsione. Quindi invita lo spettatore a prendere liberamente una pietra, poi viene aperto il cassettino sottostante, al suo interno c’e’ un bigliettino chiuso con una clip, ovviamente sul bigliettino c’e’ scritta la previsione esatta del mago.

PRINTER

Mostrate una matrice da stampa con l’incisione di una banconota da 50 euro, mostrate anche un block notes assolutamente “intonso” e posatevi sopra la matrice chiudete la copertina del blocchetto, estraete il lastrino, e voilà la nostra banconota fresca di stampa è pronta! Immaginate la faccia del vostro pubblico!

RING ROSE

L’anello sparito si ritrova all’interno di una custodia a forma di rosa, si può fare un bell’abbinamento con il tritanello.
Il mago prende in prestito un anello, di una spettatrice, poi lo fa sparire, dopo di ciò presenta un bel mazzo di rose, ne preleva una dal gruppo, e la consegna alla spettatrice, ma in realtà la rosa è una custodia per gioielli e al suo interno, c’è l’anello della spettatrice.

SCOMMETTIAMO ?

Due monete sono mostrate, cinquanta centesimi e un cinque centesimi, le monete sono poste nella mano di uno spettatore che le separa, una per mano.
Quando lo spettatore apre le mani, la moneta da cinquanta è ancora al suo posto, mentre al posto del cinque centesimi c’è un’altra moneta! Questa è la versione italiana di questo celebre gioco, chiamato scotch and soda. Il gioco è meccanico.
E’ forse il gioco piu’ venduto al mondo di monete.

STAMPA-BANCONOTE

Mostrate un pezzo di carta bianca, scriveteci sopra una cifra, ad esempio 50 euro, posate questo foglietto sulla piastra, poi prendete il tampone asciuga inchiostro, e passatelo sul foglietto; istantaneamente il foglio di carte con scritto 50 euro, si trasforma in una vera banconota!

SUPER-SIGARETTE

Mostrate al vostro pubblico un pacchetto di sigarette, è completamente vuoto, non proprio c’è un’unica sigaretta, estraetela, incredibile! È lunghissima, affermate che questa è la vostra sigaretta magica, basta colpire con lei il pacchetto vuoto e magia! Il pacchetto si riempie di sigarette! Un “originalissimo “ effetto di micromagia, e per giunta facile da eseguire

THE PERFECT CRIME

Il mago mostra due eleganti scatoline d’ottone, le scatole hanno coperchi e fondi di diverso colore, in una vengono inserita una moneta e nell’altra un anello preso in prestito.
Non ostante le scatoline siano perfettamente chiuse ed abbiano due colori diversi il mago riuscirà a far scambiare di posto i due oggetti!
Infatti, quando le scatole sono aperte, dove c’era l’anello ora c’è la moneta e viceversa! Le scatole possono essere esaminate.

TRITANELLO

Lo spettatore inserisce dentro ad una scatoletta di legno il suo anello, il mago gira la manovella della scatola, e si sente un forte rumore come un macinino da caffè, poi il mago versa sul palmo aperto dello spettatore una povere dorata e l’anello è sparito!
Una classica gag, per la sparizione dell’anello, fabbricato in legno antichizzato.
Naturalmente il gioco andrà abbinato ad un altro attrezzo per l’apparizione di un anello.

ULTRA COINS

Due gettoni si trasformano, in un mezzo dollaro, ed una moneta cinese.

WANISHING DECK

Volete concludere la vostra esibizione di micro magia con un vero “flash magico”?
Allora non potete assolutamente perdervi quest’impressionante effetto.
Mostrate un mazzo di carte dentro una scatolina nera, potete anche aprire l’astuccio e mostrarne l’interno, ora reinserite il mazzo di carte dentro la scatolina nera, un passo magico e voilà il mazzo di carte è svanito nel nulla. Solo per chi ama colpire duro!
Versione made in Italy!

GETTONI CAMBIA COLORE

Mostrate due gettoni, uno bianco ed uno nero, ma inprovvisamente i gettoni cambiano di colore e diventeno di quattro coori diversi! Bellissimo effetto!


 

 



 
 


 

One Response to Micro magia

  1. admin says:

    MOLTISSIMI DEI NOSTRI ARTICOLI SONO DISPONIBILI PRESSO:
    “LE MAGIE DI MERLINO” VIA SPONTINI 33/C TORINO TEL.327 2832282

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

  • Maximilian Magic Studio

    Spettacoli, balloon art, corsi di magia, produzione illusioni ed attrezzi magici, invenzione trucchi, tutto nel cuore del Monferrato.
  • Etichette

  • Archivio Notizie